Come nasce e si sviluppa una carie? Ed è possibile prevenirla?

21 Dicembre 2020
https://www.sorridibene.it/wp-content/uploads/2020/01/featured_image_shop-1280x733.jpg

Come nasce e si sviluppa una carie? Ed è possibile prevenirla?

La carie è una delle patologie croniche più diffuse in tutto al mondo. Si calcola che colpisca oltre il 21% dei bambini di 4 anni, ben il 43% dei 12enni e può interessare anche gli adulti e gli anziani. Ma come nasce e si sviluppa questo problema di salute ed è possibile prevenirlo? Lo abbiamo chiesto al dott. Giuliano Maino, Presidente Nazionale della Società Italiana di Ortodonzia Italiana (SIDO).

“La carie è una malattia infettiva che può essere causata da diversi fattori fisici, biologici, ambientali e comportamentali – afferma Maino -. Si sviluppa attraverso una complessa interazione nel tempo tra i batteri presenti nella nostra bocca e i carboidrati che vengono introdotti con l’alimentazione. Favoriscono l’insorgenza della carie un’elevata concentrazione di batteri cariogeni, alcune abitudini alimentari scorrette, un inadeguato flusso salivare e un’esposizione al fluoro insufficiente. Il comune zucchero da cucina, il saccarosio, e quello più facilmente metabolizzato dai batteri cariogeni e quindi bisogna limitarne il consumo. Per sviluppare una carie sono abbastanza pericolosi anche il glucosio, il maltosio, il fruttosio e il lattosio. Gli alimenti ricchi di amido, senza l’aggiunta di zuccheri, invece, hanno un ruolo molto limitato. Ovviamente l’igiene orale gioca un ruolo fondamentale”.

Ecco come prevenire le carie in età pediatrica:

• Condurre una dieta equilibrata: va limitato il consumo di alcuni carboidrati. Consigliabile mangiare anche verdure, frutta e cibi non particolarmente teneri. In particolare bisogna prestare attenzione a non assumere più di quattro volte al giorno zuccheri contenuti in alcuni alimenti come per esempio dolci, torte, succhi o bibite

• Curare sempre la propria igiene orale: dopo ogni pasto è necessario pulirsi i denti con dentifricio e spazzolino. Molto importante è lavarseli la sera prima di andare a dormire. I bambini che hanno un’apparecchiatura ortodontica fissa possono avere alcune difficoltà. Devono però riuscire a mantenere lo stesso un adeguato livello di igiene orale

• Rivolgersi ad uno specialista: soprattutto quando le carie sono frequenti nonostante un’igiene orale curata

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato sugli ultimi approfondimenti. Ogni mese tratteremo una tematica di interesse per fornirti gli strumenti di valutazione e le linee guida per saper scegliere con consapevolezza ortodontisti e terapie.

    https://www.sorridibene.it/wp-content/uploads/2017/04/logo-sorridibene@1x.png

    Sorridibene è il portale informativo sull’ortodonzia offerto dalla società italiana degli ortodontisti S.I.D.O.

    Seguici sui Social Network per leggere i nostri consigli dedicati a te!

    Chiedi All'ortodontista

      © 2017 SIDO – Tutti i diritti riservati –   P.Iva: 09912490159 – Privacy Cookies