https://www.sorridibene.it/wp-content/uploads/2020/01/featured_image_shop_six_columns-1280x640.jpg

Primo apparecchio, cosa fare? I consigli della SIDO L’apparecchio per i denti è considerato un “oggetto” temuto dalla maggioranza dei bambini e adolescenti italiani. Molti giovani sono convinti che sia un dispositivo antiestetico e che possa provocare dolore e fastidi. In realtà grazie all’apparecchio è possibile garantire un allineamento corretto dei denti e quindi preservarne...

https://www.sorridibene.it/wp-content/uploads/2020/06/Denti-e-bullismo.jpg

Denti storti e apparecchio sono spesso calamite per il bullismo. Scopriamo come l’ortodontista può aiutare Potremmo definire il bullismo una piaga dei giorni nostri ma in realtà il bullismo esiste da sempre, da quando cioè l’uomo ha iniziato a prevaricare il suo simile. Infatti, il bullismo viene descritto come un fenomeno comportamentale in cui una...

https://www.sorridibene.it/wp-content/uploads/2020/06/Si-torna-dallortodontista...-in-sicurezza.jpg

Dal Ministero della Salute le norme per la riapertura degli studi “a prova di Covid” Da un mese ormai è iniziata la “Fase Due” della pandemia da Covid-19. Dopo circa due mesi quindi riprendono alcune attività che erano state parzialmente chiuse dopo l’esplosione di contagi avvenuta tra febbraio e marzo. Invitiamo quindi tutti gli italiani...

  Igiene orale: attenzione ai “fuori pasto” Le merendine (o fuori pasto) sono tra i prodotti alimentari più amati e consumati nel nostro Paese. Secondo una recente indagine otto genitori su dieci danno ai propri figli, una merendina. In media lo fanno due/tre volte alla settimana. Ma non sono solo i giovanissimi a mangiarle. In...

https://www.sorridibene.it/wp-content/uploads/2019/08/257480-P4GD6I-136.jpg

La gnatologia è una branca odontoiatrica che si occupa della fisiologia e della patologia del sistema stomatognatico (la bocca e l’articolazione della mandibola con il cranio) e dei meccanismi masticatori, interfacciandosi strettamente con altre discipline mediche e sanitarie quali l’otorinolaringoiatria, la neurologia, la medicina del dolore, la fisioterapia, la psicologia.

https://www.sorridibene.it/wp-content/uploads/2018/09/malocclusione-ortodonzia.jpg

Alcune malocclusioni sono dovute non solo ad un disallineamento dei denti, ma anche ad un’alterazione della posizione e/o della forma delle ossa mascellari in cui alloggiano i denti stessi.n molti casi per la correzione ottimale di una malocclusione dento-scheletrica in un paziente adulto (che ha cioè ultimato i processi di crescita scheletrica), la sola ortodonzia non è sufficiente, ma si deve ricorrere anche ad un intervento di chirurgia maxillo-facciale. Il trattamento combinato che ne scaturisce è definito ‘’ ortodontico-chirurgico’’: l’ortodonzia correggerà la posizione dei denti, mentre alla chirurgia correggerà le ossa mascellari.

https://www.sorridibene.it/wp-content/uploads/2018/07/otorini_ortodontisti-e1530789216316.jpg

I dolori riflessi rivelano quanta confusione possa causare nel paziente un dolore riferito all'orecchio, che in realtà è causato da una situazione ortodontica complicata. Il prof. Marco Alessandrini, otorinolaringoiatra e professore dell’Università di Roma Tor Vergata, ci spiega in quali casi otorini e ortodontisti collaborano per il bene del paziente.

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato sugli ultimi approfondimenti. Ogni mese tratteremo una tematica di interesse per fornirti gli strumenti di valutazione e le linee guida per saper scegliere con consapevolezza ortodontisti e terapie.

    https://www.sorridibene.it/wp-content/uploads/2017/04/logo-sorridibene@1x.png

    Sorridibene è il portale informativo sull’ortodonzia offerto dalla società italiana degli ortodontisti S.I.D.O.

    Seguici sui Social Network per leggere i nostri consigli dedicati a te!

    Chiedi All'ortodontista

      © 2017 SIDO – Tutti i diritti riservati –   P.Iva: 09912490159 – Privacy Cookies